fbpx

Ekaterina Gaidanskaya - Soprano

Ekaterina Gaidanskaya

Nata a Mosca, comincia a studiare canto lirico con Ruzanna Lisizian, figlia del celebre baritono armeno Pavel Lisizian. Nel 1999, dopo essersi laureata presso l’Università delle scienze umanistiche, si trasferisce in Italia per studiare al Conservatorio “N. Paganini” di Genova, dove si è diplomata nel 2004 con la lode sotto la guida di Carmen Vilalta. A partire dal 2002 si è perfezionata sotto la guida del M° Salvatore Pupillo.

Nel 2002, al Teatro Gustavo Modena di Genova, ha partecipato a uno spettacolo-concerto dedicato a musiche di Astor Piazzola sotto la direzione di Massimiliano Damerini e ha debuttato il ruolo di Arminda nella Finta Giardiniera di Mozart (riproposto nel 2005 al Teatro Civico di La Spezia con la regia di Paolo Panizza). 

Nel 2004 ha debuttato il ruolo di Elisetta nel Matrimonio segreto di Cimarosa al Teatro Gustavo Modena di Genova e, insieme al Maestro Massimiliano Damerini, nella Sala del Conservatorio “N. Paganini” di Genova ha eseguito, alla presenza dell’autore, Cancion per soprano clarinetto e pianoforte di Luis De Pablo.

Nel 2005 ha vinto il Premio Speciale alla 11a edizione del Concorso Internazionale “Giambattista Velluti” di Dolo (Venezia) e il Primo Premio al Concorso Città di Assisi. 

Nel 2006 ha eseguito in prima assoluta, alla Casa di Paganini di Genova, Nodi di Massimo Pastorelli, per soprano flauto e pianoforte, su testi scritti appositamente da Edoardo Sanguineti.

Nel 2007 ha debuttato nel Didone e Enea di Purcell e nel Satyricon di Maderna nei teatri di Livorno, Lucca, Pisa, sotto la direzione Luca Pfaff e la regia di Andrea De Rosa, e, inoltre, ha vinto il “Premio Riccardo Zandonai” a Riva del Garda e il Secondo Premio al “Concorso Internazionale dei Duchi d’Acquaviva” ad Atri.

Nel 2007, per la Fondazione Arena di Verona, ha debuttato in Alfred, Alfred di Franco Donatoni, diretta da Luca Pfaff, regia di Georges Lavaudant. Nel 2008 ha cantato come Soprano solista nello Stabat Mater di Poulenc, insieme all’orchestra e al coro della Fondazione Arena di Verona nuovamente diretti da Luca Pfaff, e, all’Auditorium di Lodi, con l’Orchestra Sinfonica Italiana, ha partecipato come solista al tradizionale “Concerto di Carnevale” .  

Nel 2007-2008 ha frequentato l’Accademia di Alto Perfezionamento del Teatro alla Scala di Milano, avendo come insegnanti Leyla Gencer, Luis Alva, Luciana Serra, Renato Bruson, Mirella Freni. In occasione della sua esibizione nel concerto di fine anno degli allievi dell’Accademia al Teatro alla Scala di Milano, il “Corriere della Sera” ha scritto: “Svettano le voci femminili: specie la soprano russo Ekaterina Gaidanskaya: potente e scultorea, intona ‘Vola talor dal carcere’ dal Corsaro, ma potrebbe con agio ed esatta perfidia vestire già i panni d’una Lady Macbeth (Gian Marco Benzing).”  Nel novembre del 2008 ha vinto il Secondo Premio alla seconda edizione del Concorso Internazionale di Canto “Magda Oliviero” di Milano. 

Nel 2010, all’interno del Circuito Lirico Lombardo, ha interpretato il ruolo di Donna Elvira nel Don Giovanni. Nello stesso anno ha vinto il Terzo Premio al Concorso “Premio Puccini” di Lucca. Successivamenete ha interpretato il ruolo di Donna Elvira nel Don Giovanni all’inaugurazione del  prestigioso Festival di Como 2010 con la regia di Stefano De Luca, assistente per tanti anni di Giorgio Strehler, diretta da  Oliver Gooch.

Nel novembre scorso ha vinto il 3° Premio alla 9a ediz. del Concorso “Ottavio Ziino” a Roma, il Premio “Angelica Tuccari” come miglior voce di soprano e il Premio speciale offerto dalla Ciò Opera di San Paulo in Brasile, che consisterà nel recital di apertura del prossimo concorso “Maria Callas”.

Ha debuttato  il ruolo di Amaltea nel Mosè in Egitto di Rossini a fianco del celebre basso-baritono Simone Alaimo nel ruolo di Mosè assieme all’Orchestra Sinfonica Abruzzese con la direzione  del M°  Massimiliano Stefanelli. Ha cantato come Soprano solista nel Deutsches Requiem di Brahms al Teatro Carlo Felice di Genova sotto la direzione del M° Filippo Maria Bressan. Recentemente ha vinto il Premio “Lucchesi nel Mondo per la Voce Pucciniana” al Concorso Internazionale “Luigi Illica”. Ha  debutto il ruolo di Didone nel “Dido & Aeneas” con la regia di Franco Ripa di Meana.  Ha vinto il Primo Premio al Concorso “Anita Cerquetti”.

Ha debuttato il ruolo di Tosca nella stagione 2013/2014  del Teatro Lirico Sperementale di Spoleto. Precedentemente ha  interpretato   il ruolo di Leonora nel Trovatore con la regia del M° Rolando Panerai e sotto la direzione del M° Valerio Galli nell’ambito della prestigiosa manifestazione annuale “Premio Luigi Illica” di Castell’Arquato. Come vincitrice assoluta del Festival Voce Canto Lirico 2013 si esibita come ospite del Festival di Castrocaro in diretta sulla Rai Uno.

0
0
0
s2sdefault
  • Azienda Agricola Allevi
  • Marchiselli Auto - Concessionario multimarca nuovo e usato a Garlasco
  • Olba Animisteria
  • Freddi Impianti s.r.l.
  • Fondazione Carla Lova
  • Eridano Pizza & Co.
  • Ottocentodieci Ristorante
  • Ecoedil S.R.L.
  • FRANCHI COSTRUZIONI EDILI s.r.l
  • Tirsi srl
  • Econord decontaminazione da Amianto Lombardia
  • Hotel Erdiano
  • Il sangue è vita !
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image